giovedì 26 marzo 2015

Liebster Award 2015!

Buongiorno splendori, come state?
Il post di oggi sarà dedicato al Liebster Award -premio ormai famosissimo nell'ambito della blogosfera- che quest'anno mi è stato assegnato da Simo del blog Il barattolo di latta.
Grazie di cuore!





Lo scopo del Liebster Award -per chi non lo sapesse- è quello di innescare una sorta di reazione a catena che interessi i blog e i loro blogger, donando loro un'occasione in più per farsi conoscere e, a loro volta, conoscere. 





Le regole sono le seguenti:
  • Ringraziare il blog che effettua la nomina;
  • Rispondere alle domande che vengono poste;
  • Porre altre 10 domande;
  • Nominare 10 blog e comunicare loro la notizia.

LE DOMANDE PENSATE PER ME

1. C'è stato un libro che hai letto di cui hai apprezzato maggiormente il film?
2. Qual è stato il libro che ti ha fatto ridere (o sorridere) di più?
3. Qual è stato il libro raccomandato da un amico che ti ha colpito di più?
4. C'è stato un libro che hai potuto finire in un giorno solo perché non riuscivi a fare a meno di leggere?
5. C'è stato un libro che ti ha fatto amare qualcosa di cui non eri a conoscenza e ti ha spinto a saperne di più? (Un luogo, una tradizione... )
6. C'è stato un libro che ha riscosso critiche cattive e che invece tu hai amato o un libro che hai odiato ma che tutti elogiavano?
7. Qual è stato il libro più importante della tua infanzia (o adolescenza)?
8. C'è stato un libro che ti ha fatto piangere o emozionare?
9. Hai mai abbandonato un libro? Quale/i e perché?
10. Qual è la cosa che ami maggiormente dell'avere un blog?
LE MIE RISPOSTE
1. Avevo istintivamente risposto di no a questa domanda, ma quando ho finito di scrivere mi è tornato in mente un flash di uno dei miei film preferiti e mi sono in effetti ricordata che, avendo visto il film prima di scoprire l'esistenza dell'omonimo romanzo, sono rimasta delusissima dalla lettura di Come l'acqua per gli elefanti, di Sarah Gruen.
Ho adorato il fim sin dal primo istante e l'avrò guardato almeno cinque volte, ma ho
trovato il libro fin troppo volgare, caratterizzato da uno stile lento che a lungo andare snervava. 
2. Se parliamo di ridere, non mi viene in mente nessun titolo, non credo di aver mai letto alcun libro che rientrasse nel genere della commedia; se parliamo invece di quei sorrisi a trentadue denti che ogni tanto sbucano fuori durante la lettura di un libro a cui si è particolarmente affezionati, allora dico senza dubbio Shadowhunters -l'intera saga-, Cose che nessuno sa e Ciò che inferno non è.
Ho un rapporto morboso nei confronti di questi due autori.
3. In genere sono io quella che consiglia i libri agli amici, e succede assai di rado che avvenga il contrario, perciò ho faticato tantissimo a trovare una risposta a questa domanda. Soltanto quando stavo per darmi per vinta mi è venuto in mente che L'ombra del vento mi era stato caldamente consigliato da una persona a me cara ed è decisamente quello che mi ha colpita di più, tanto da diventare uno dei miei preferiti. 
4. Mh.. Nonostante alla fine abbia trovato entrambi i volumi piuttosto scialbi, scontati e banali, sono stata capace di finire i primi due volumi della Summer Trilogy in un giorno. Era estate, ero in terrazza senza niente di particolarmente impegnativo da fare e lo stile di quei due libri era così semplice che li ho divorati.
5. Beh, unico uomo in grado di compiere tali atti magnifici è il mio unico e grande amore, Alessandro D'Avenia. Tutti e tre i suoi libri sono stati in grado di spalancarmi le porte di un ambito diverso della conoscenza o meglio, della vita in sé. Non faccio riferimento a cose specifiche, vi basti sapere che quest'uomo mi ha insegnato a vedere la bellezza del mondo, a conoscerla, ad esplorarla, a farla mia. 
6. Oceano Mare di Alessandro Baricco, candidato decisamente per la seconda opzione. 
Non ho mai odiato un libro così tanto.
7. Considerando il fatto che la mia età fa parte del periodo dell'adolescenza (a proposito, non vi ho mai detto quanti anni ho. Provate ad indovinare, su), dico decisamente Cose che nessuno sa.
E' stato il libro che più mi ha aiutata a crescere, mi ha cambiata radicalmente e mi ha trasformata in una nuova Alice, che apprezzo molto di più. 
8. C'è stato un periodo in cui piangevo per ogni libro che mi capitava tra le mani, quindi sì, decisamente sì.  Mi hanno fatta piangere Clary e Jace, Will e Tessa, Tris e Quattro e tanti, tantissimi altri personaggi. Nonostante possa non sembrare così, sono piuttosto sensibile e per quanto riguarda questo genere di cose ho la lacrima facile. 
9. Sì. La leggenda di EarthSea, quando ero più piccola. L'ho trovato così noioso, lento e opprimente che non sono riuscita ad andare oltre i primi dieci capitoli.
10. Le cose che amo dell'avere un blog sono fin troppe, ma quella che in assoluto preferisco è senza dubbio l'avere la possibilità di conoscere continuamente nuova gente che ha tantissimi interessi in comune con me, con cui posso discutere di questo o di quell'altro libro, di uno scrittore che più mi piace o di un altro che invece non tollero. Credo sia dovuto al fatto che in questo modo, conoscendo gente che condivide le mie stesse passioni, mi senta meno sola. 

NOMINATION E DOMANDE

I blog che ho deciso di nominare a mia volta sono:
  • Al mare con Esse;
  • On the read;
  • L'eco delle pagine;
  • Evasione libri;
  • Attraverso i libri e quel che Serena vi trovò;
  • Honey, there are never enough books;
  • Il libro che pulsa;
  • Le tazzine di Yoko;
  • Confessions of a blonde bookworm;
  • Penna d'oro. 
Per quanto riguarda le mie domande, invece, ho deciso di dividerle in due categorie: cinque riguardanti il tema dei libri e della lettura, e cinque riguardanti voi come persone.
Eccole qui:
1. C'è mai stato un libro in grado di cambiarti o di stravolgere completamente il tuo modo di vedere le cose?
2. Chiudi gli occhi. Qual è la prima cosa che ti viene in mente se ti chiedo di pensare ad un luogo celato tra le pagine di un libro che ti piace particolarmente?
3. Se avessi la possibilità di entrare nei panni di un personaggio a cui sei affezionato/a e trascorrere una giornata nei suoi panni, chi sceglieresti? Perchè?
4. Se in questo momento ti venisse data l'occasione di incontrare uno scrittore che ami, chi sarebbe il fortunato? E se invece l'opzione fosse quella di schiaffeggiare/insultare quello che ti piace meno?
5. Come e quando è cominciata la tua passione per la lettura? E' stata una scoperta che hai fatto da solo/a o c'è stata una guida che ti ha accompagnata lungo questo percorso?
6. La persona che traspare attraverso i post del blog è diversa da quella che le persone che conosci realmente sono abituate a vedere?
7. Oltre alla lettura, hai altre passioni così grandi che impegnano buona parte del tuo tempo?
 8. Che tipo di blogger sei? Ti piace che tutto sia in ordine e prepari decine di post in anticipo o lasci tutto al caso? Che rapporto hai con i tuoi followers?
9. L'aver aperto un blog ha avuto delle ripercussioni significative nella tua vita? Le persone che ti circondano ne sono a conoscenza o è una cosa che preferisci tenere segreta?
10. Se un giorno il tuo blog diventasse famoso in tutto il mondo e ti proponessero di farlo diventare un vero e proprio lavoro, saresti in grado di abbandonare tutto per seguire questa via incerta, o continueresti a sfruttarlo solo e soltanto come un passatempo? 

Sembrava impossibile, eppure anche questo post è giunto al termine.
Se siete arrivati fin qui, significa che avete per del tempo prezioso leggendo il mio post chilometrico, e vi ringrazio tanto per la pazienza.

Un bacio grosso a tutti quanti,
A xx

11 commenti:

  1. Grazie per aver risposto a tutte le mie domande ^-^
    E a proposito, mi piace molto il tuo modo di scrivere!

    RispondiElimina
  2. Che bella idea! Mi piace un sacco questo blog, credo proprio che comincerò a seguirti ^^ La grafica mi piace un sacco, l'hai ideata tu?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Liza! Ti ringrazio tanto, benvenuta tra di noi :3
      Sì, mi occupo io della grafica del blog, sono davvero contenta che ti piaccia! :)

      Elimina
  3. Complimenti per il premio è bellissime le risposte che hai dato!!!!...ah come non amare la saga si Shadowhunters!*_*....bellissima!^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Seleny! :)
      Hai proprio ragione, io ne sono dipendente! ^^

      Elimina
  4. OMG grazie mille Aliceeee sei carinissima e poi io adoro il tuo blog *_* sono onorata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Ma no Veronica, grazie a te! *^* Sono io ad essere onorata di sentir dire una cosa del genere da te!

      Elimina
  5. Eccomi! Scusa il ritardo, ora mi metto all'opera per rispondere alle tue domande ;)

    RispondiElimina
  6. Grazie mille, Alice. Mi fa sempre piacere un premio. Risponderò presto alle tue domande :)

    RispondiElimina

Se hai apprezzato il post, lascia un segno del tuo passaggio. Mi fa sempre piacere leggere i vostri commenti:)