domenica 7 settembre 2014

The very inspiring blog award!

Con il post di oggi ci tenevo a ringraziare Macicci del blog The Book Thief che mi ha gentilmente taggata per questo premio, e soprattutto per ciò che ha scritto nei miei confronti e del blog. Grazie mille, Macicci! 



Regole:

  • Ringraziare la persona che ti ha nominato
  • Elencare le regole e visualizzare il premio
  • Condividere 7 fatti su di te
  • Nominare altri 15 blog e lasciare un commento per fargli sapere che sono stati nominati
  • Mostrare il logo del premio sul tuo blog e seguire il/la blogger che ti ha nominato



Qualche curiosità sul mio conto.

#1: Adoro conoscere gente nuova, ma spesso finisco con il fidarmi troppo. Fare conoscenze mi è sempre piaciuto tanto -anche qui su blogger, dove ho conosciuto persone splendide- poiché ritengo che il confronto con gente che ha opinioni diverse dalle tue sia importantissimo, ma succede spesso che mi fidi delle persone sbagliate, magari raccontando loro qualcosa di delicato, e ricevendo parecchie pugnalate alle spalle.

#2: Sono l'indecisione fatta persona. Ebbene sì, mettimi davanti ad una qualsiasi scelta e io me ne andrò in panico. Non so perché, ma scegliere qualcosa è sempre un incubo. Mi succede spesso anche con i libri da comprare, infatti chiedo sempre consiglio a qualcuno, che sia a voi lettori o a qualche amico che se ne intende, perché io potrei rimanere intere ore a chiedermi quale sia quello giusto da comprare. E come con i libri, è così con tutto.


#3: Sono un'ex ginnasta. Non ricordo se ve lo avevo detto o no, ma ho praticato per cinque anni la ginnastica artistica. Ho vinto i campionati Nazionali, ma poi non ho avuto la forza di volontà necessaria per continuare. Mi manca terribilmente passare i pomeriggi in palestra ad allenarmi, gareggiare, scegliere i body e tutto il resto, ma non ho rimpianti, perché so che la scelta che ho fatto l'ho fatta coscientemente. Tutt'ora la ginnastica rimane una delle mie più grandi passioni, e non ho mai smesso di seguirla. La mia ginnasta preferita è senza alcun dubbio Aliya Mustafina mentre il mio ginnasta preferito è Phillip Boy.

#4: Adoro organizzare tutto, e mi da fastidio quando gli altri non soddisfano le mie aspettative. Potrà sembrare una mania di protagonismo, ma credetemi se vi dico che non è così. E' solo che sono sempre stata abituata ad organizzare qualsiasi tipo di iniziativa, progetto e quando erano gli altri a farlo c'era sempre qualche problema che mi mandava in bestia, perciò è per quello che da allora preferisco occuparmi io di tutto ciò che mi riguarda. I professori a scuola chiamavano me per qualsiasi iniziativa, e mi hanno sempre detto che sapevo cavarmela egregiamente.

#5: Sono una fangirl. E anche tanto, lo ammetto. Spesso comincio a sclerare per saghe/serie tv e mi trasformo in una bambina, giuro. Comincio a blaterare su quella o quell'altra coppia, quell'episodio di quel telefilm o qualsiasi altra cosa e non mi fermo più.
Quando vado al cinema per vedere un film tratto da uno dei miei film preferiti - tanto più se è uno per cui mi piace fangirlare - sono sempre 'Ehi, babbani, io ho già letto il libro, so come finisce, e voi no'.

#6: Non mi piace mai quello che scrivo. Non nego che un giorno mi piacerebbe coronare il sogno di diventare una scrittrice, ma ogni cosa che esce fuori dalle mie mani non mi piace proprio. E' più forte di me, non posso farci nulla. Anche i post che scrivo per voi spesso mi sembrano così inferiori a quelli degli altri blogger che ho quasi paura a pubblicarli. E' per questo che non mi sarei mai aspettata che diventaste così tanti.

#7: Amo la cultura, tutto ciò che è imparare e apprendere. Spesso vengo definita anticonformista o criticata dai miei coetanei, ma ritengo che la cultura sia il nutrimento dell'anima, e che sia assolutamente fondamentale per affrontare la vita quotidiana. Adoro guardarmi intorno e saper
Monet è uno dei miei pittori preferiti.
parlare di quella o quell'altra cosa, viaggiare ed imparare le culture altrui per poter guardare la mia con occhi diversi.

Ecco qui qualche curiosità che spero possa interessarvi. Quando ho cominciato non sapevo assolutamente cosa scrivere, ma alla fine ho addirittura dovuto scegliere tra quale informazioni sacrificare visto che erano troppe.

Dunque, adesso tocca a me nominare qualche blog. Premetto che non ho idea di chi sia stato taggato o meno, vista la mia assenza dalla blogosfera, ma visto che il premio si chiama 'The very inspiring blog award', ho deciso di nominare i blog che più mi hanno ispirata quando ho aperto il blog, e quelli che invece, nonostante li abbia conosciuti dopo, sono una continua fonte di ispirazione. Scusate se siete già stati nominati, e non pretendo di certo che scriviate un altro post, ci tenevo solo a taggarvi.

♡. Il profumo dei libri

♡. On the read

- I blog sono soltanto sette, chiedo venia -
Abbraccio grande, 
Alice.

6 commenti:

  1. Grazie Alice per le belle parole. Ho scritto il post la scorsa settimana, ma come ho fatto per un'altra blogger aggiungerò il tuo nome nei ringraziamenti.
    Non sapevo fossi stata una ginnasta, forse mi è sfuggito. Credo sia una di quelle discipline molto difficili, che richiedono grande costanza e forza d'animo, ma che allo stesso tempo ti danno tantissimo.
    Un bacione grande e grazie ancora per il tag e le belle parole.

    RispondiElimina
  2. Punti 4, 5 e 7 letteralmente identici! :)

    RispondiElimina
  3. Grazie mille per il tag, Alice :3 purtroppo non ho tempo per fare il post, ma apprezzo comunque il pensiero :)
    Comunque non seguo la ginnastica artistica, ma l'ho sempre trovata affascinante... infatti ogni volta che me la trovo davanti in tv la guardo con occhi a cuoricino :3 peccato che tu abbia smesso, ma se non te la sentivi, hai fatto bene :) non immagino che stress!

    RispondiElimina
  4. dolcissima ma che bello scoprire tutte queste cose su di te...questi premi servono a questo..^______^..Un bacione...

    RispondiElimina
  5. Monet fa parte dei miei preferiti. Altri sono Van Gogh, Klimt e Chagall. A novembre, in teoria, vado a vedere Chagall e Van Gogh a Milano, non vedo l'ora.

    RispondiElimina

Se hai apprezzato il post, lascia un segno del tuo passaggio. Mi fa sempre piacere leggere i vostri commenti:)