venerdì 5 settembre 2014

Let's discover together #3: Piemme a Settembre

Con l'arrivo del tanto amato e odiato Settembre arrivano tanti titoli davvero interessanti. Oggi ho deciso di presentarvi tutti i titoli che più sembrano intriganti tra quelli editi dalla Piemme.


Rubrica ideata da me che consiste nel segnalarvi tutte le nuove uscite interessanti.


Titolo: Ho lasciato entrare la tempesta
Autore: Hannah Kent
Editore: Piemme
Prezzo: €17,50
Pagine
TramaStrega, seduttrice, colpevole, assassina: Agnes Magnusdottir è accusata di molte cose. Perché nell’Islanda del primo spicchio di Ottocento – immersa in una nebbia perpetua come in mille  superstizioni – lei, con la sua bellezza, il suo animo ribelle, la sua intelligenza troppo vivace, è una donna diversa da tutte le altre. Diversa anche per l’uomo che lei stessa si è scelta: Natan Ketillson, un uomo più vicino ai diavoli dell’inferno che agli angeli del paradiso, come mormorano nel villaggio, un mago capace di risuscitare i morti con le sue pozioni a base di erbe conosciute solo da lui. E ora che Natan è morto, ucciso da diciotto coltellate, e Agnes è rimasta l’unica a piangerlo, il villaggio decide che la colpevole dell’efferato omicidio non può che essere lei. E mentre attende la morte per decapitazione, Agnes racconta la sua versione della storia, facendoci scoprire pian piano la verità. La racconta agli unici amici che il destino le concede nei suoi ultimi giorni: la moglie del suo carceriere, e il giovane e inesperto confessore che si è scelta, Toti. E anche se la morte sarà la fine inevitabile, per Agnes la vita continua altrove: nei pensieri, nei sogni, nelle letture. Le cose che nessuno potrà toglierle.




Titolo: Tre sassi bianchi
Autore: Lisa Genova
Editore: Piemme
Prezzo: €14,90
Pagine: 336
TramaAnthony gioca solo con il suo dinosauro viola, Anthony non ti guarda mai negli occhi, Anthony ha una passione per il numero 3. Ed è all’età di 3 anni che gli viene diagnosticata una gravissima forma di autismo. Per Olivia e David, i suoi genitori, è più di quanto possano sopportare. E quando a dieci anni si consuma la tragedia più grande – la morte di Anthony durante una crisi epilettica – la loro coppia si sgretola per sempre. Olivia si rifugia nella casa di villeggiatura a Nantucket. Lì, sulla stessa striscia di sabbia immacolata su cui Anthony metteva in fila i suoi sassolini bianchi – sempre in gruppetti di tre – aspettando che le onde li portassero via, Olivia cerca di ricostruire ciò che è successo, e di ripercorrere le tappe della breve vita di Anthony. E sarà proprio la voce in prima persona del suo bambino a guidarla, e a raccontarle che l’amore può esistere e farsi sentire anche quando tutte le porte del tuo mondo sono chiuse a chiave.





Titolo: L'amore fragile
Autore: Carla Guelfenbein
Editore: Piemme
Prezzo:€16,50
Pagine: 252
Trama
Nel Cile di Allende, pieno di speranze e di violenza, Sophie è un’artista che elabora i suoi silenzi nei dipinti e nelle poesie. E nell’amicizia con Morgana, l’amica più grande di lei, più scaltra, più estroversa. E poi c’è Diego, padre di Sophie, donnaiolo e seduttore nato. Passionale e appassionato di politica, lavora al fianco di Allende: la sua dedizione al presidente non è certo piaggeria, ma è fatta di sogni e ideali. Ben presto, tra lui e Morgana nasce un amore più forte di qualunque cosa, che esclude Sophie e le fa scegliere di fuggire. Solo molti anni dopo, quando Diego e Morgana saranno solo due nomi nella lista delle vittime della violenza di Pinochet, Sophie – in un giorno molto particolare: quell’undici settembre che è l’anniversario della caduta di Allende, ma anche di un’altra, spettacolare caduta – decide di sfidare la propria fragilità e cercare Antonia, la figlia di suo padre e di Morgana. La sorella che non hai mai voluto incontrare.



Titolo: Le ragazze segrete di Kabul
Autore: Jenny Nordberg
Editore: Piemme
Prezzo: €16,50
Pagine: 300
Trama: "In Afghanistan è considerata una grave mancanza non dare alla luce un maschio. È come se avessi perso la gara più importante della tua vita. Tutti sono tristi per te.”
Ha solo pochi minuti di vita e non ancora un nome, ma in uno dei paesi peggiori al mondo in cui nascere è già causa di disappunto. È una bambina. Il suo destino è segnato: sarà l’ultima a mangiare, l’ultima ad avere un paio di scarpe per l’inverno, chiusa in casa finché non sarà data a un marito. In Afghanistan ancora oggi la vita di una donna vale meno di un capo di bestiame. Per questo, ma non solo, quella bambina sarà cresciuta come un uomo. Farà quello che fanno gli uomini, avrà le stesse libertà, sotto gli occhi di tutti. È una pratica molto diffusa, detta bacha posh. Jenny Nordberg ha raccolto decine di testimonianze e racconta in modo avvincente la vita di alcune di queste “ragazze in incognito” di Kabul. Alcune di loro vengono costrette a tornare donne appena raggiungono l’età da marito, altre prendono gusto alla libertà e si ribellano, restando uomini per tutta la vita.



Titolo: Tutti gli uomini vengono al pettine
Autore: Metthew Hussey
Editore:
Prezzo: €15,50
Pagine: 270
Trama: Quando compriamo un paio di scarpe, vogliamo avere davanti una vasta gamma di modelli. Lo stesso dovremmo fare con gli uomini: conoscerne tanti per trovare quello migliore per noi. Invece molte donne ci mettono meno tempo a scegliere un uomo che ad acquistare una nuova macchina, una casa, a volte perfino un vestito. Si affidano al destino, che per magia dovrebbe far cadere loro davanti il Principe Azzurro. 
E intanto aspettano, salvo poi scambiare un ranocchio per un principe causa sfinimento. Ma due sole cose arrivano a chi aspetta: niente o la cosa sbagliata.
Questo libro è una manna dal cielo non solo per chi vuole trovare un uomo all’altezza dei propri desideri, ma per ogni donna che voglia innalzare la propria autostima e il proprio livello di vita. Con i suoi preziosi consigli, Matthew Hussey, famoso esperto di relazioni uomo-donna, spiega che vivere intensamente e con passione rende ogni donna sexy e attraente, moltiplica le occasioni di incontro e attira uomini adeguati al nuovo raggiunto appeal come il miele le api. E tra il dire e il fare ve la godrete un mondo.


Titolo: La vita in ogni respiro
Autore: Blanca Busquets
Editore: Piemme
Prezzo: €15,50
Pagine: 266
TramaA volte la musica è quel filo invisibile in grado di unire i cuori di tutti. L’unica lingua con cui si può spezzare il silenzio. Sono passati dieci anni dalla morte di Karl T., grandissimo direttore d’orchestra. Il figlio Mark, anch’egli musicista, decide di omaggiarlo organizzando un concerto a Berlino, città natale del padre. Per l’occasione, chiama in Germania le tre donne che Karl ha amato di più: Maria, Anna e Teresa. Tre donne che hanno intessuto negli anni rapporti diversi ma ugualmente intensi con Karl, ai tempi in cui la sua casa di Barcellona era aperta a tutti e sempre inondata di musica. Tre donne unite, oltre che dalla passione per la musica, anche da un prezioso oggetto che apparteneva a Karl e che è finito ora nelle mani di Anna: un violino Stainer, che nel concerto commemorativo Anna suonerà in un assolo, chiudendo il cerchio dei ricordi. Ma non tutto andrà come dovrebbe, e il violino si rivelerà essere di qualcun altro...


Bene, miei adorati lettori, per oggi è tutto! Che ne pensate di queste nuove uscite? Io le trovo tutte davvero intriganti -tranne forse un titolo- e penso proprio che gli acquisti di Settembre saranno tantissimi.
Un bacio,
Alice.

18 commenti:

  1. "Ho lasciato entrare la tempesta" è davvero un bellissimo consiglio, grazie mille! Dopo essere stata in Islanda quest'estate ed esserne innamorata, non potrò che leggere questo libro *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa davvero piacere che questo libro ti attiri così tanto, se decidi di leggerlo fammi sapere cosa ne pensi :)

      Elimina
  2. Mi ispira tantissimo "Ho lasciato entrare la tempesta"! Mi sa tanto che si aggiungerà alla mia WL ^_^

    RispondiElimina
  3. Maaaaa, la nuova grafica è bellissima! Da quanto tempo non passavo di qua?!
    *_____*

    p.s. Per una volta il mio portafogli sorride! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ooh, grazie mille Nyym!:) Sono contenta che ti sia piaciuta!
      Non c'è proprio nulla che ti attira? ahahah

      Elimina
  4. Anche a me piace tanto la cover di Ho lasciato entrare la tempesta, e la trama non è niente male :D

    RispondiElimina
  5. Mi unisco anche io XD. Anche a me piace la trama e la cover di 'Ho lasciato entrare la tempesta' ^.^.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha a quanto pare è un'opinione unanime! :)

      Elimina
  6. Ciao Alice, tu non conosci me ed io non conosco te ahah la stessa cosa che hai detto tu su un commento nel mio blog! Sono passata di qui perché ero curiosa e..be' che dire! Hai un blog davvero bellissimooo, belle rubriche e tutto il resto :)
    Per quanto riguarda le uscite piemme ..mm.. L'unico che m'interessa è il primo. Gli altri sono tutti libri-che-non-fanno-per-me (questa è la categoria) e, anche se leggo di tutto, in questo periodo quei romanzi non mi attirano neanche un po'. Ultimamente sono un po' dark ahhahh kidding just a little!

    Un bacio xxxx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora però mi sono resa conto che già ti seguivo e quindi forse ti conoscevo. Non ci avevo mai fatto caso ahhaha! I'm sorry!

      P.s. Ripeto che è davvero un bel blog, adoro la grafica e tutto. Te l'ho già detto ma non posso smettere di dirlo *-*

      Elimina
  7. Ce ne sono tanti che mi interessano.... oddio ti odio!!!

    RispondiElimina

Se hai apprezzato il post, lascia un segno del tuo passaggio. Mi fa sempre piacere leggere i vostri commenti:)