martedì 16 settembre 2014

Let's discover together #10: freschi di stampa!

Buonasera, viandanti.
Con il post di oggi ci tenevo a segnalarvi tre nuovi libri freschi di stampa che, a parer mio, meritano di essere notati. Chissà, magari riuscirete a trovarne qualcuno di vostro gradimento. Enjoy!


Rubrica ideata da me che consiste nel segnalarvi tutte le nuove uscite interessanti.


MaryJo Camusi 
Salvia & Rosmarino
Adriana è una giovane scrittrice di romanzi. La sua vita trascorre tranquilla in un piccolo paese toscano,
ma viene stravolta quando, per scrivere il suo nuovo romanzo,  decide di ispirarsi alla rocambolesca vita del suo bisnonno. Andando alla ricerca di informazioni sul passato della sua famiglia si troverà ad affrontare viaggi emozionanti, che la porteranno a prendere decisioni importanti e a fidarsi delle persone - nonostante le sue reticenze - per continuare la sua incredibile storia. Ma durante i viaggi tra l'Europa e l'America, l'amore sarà sempre in agguato: l'imprevedibile Adriana sarà pronta a riconoscerlo?


        Valentina Agosta
Josepha e la pozione dell'eterna giovinezza
Josepha scopre di essere una strega dopo aver salvato un coniglio in difficoltà. Entrera' a far parte di un mondo magico, sotterraneo. Andrà a studiare in una scuola di magia dove incontrera' persone che ben presto diventeranno suoi amici, ma conoscerà anche dei nemici da cui dovrà diferdersi e cerchera' di salvare il mondo magico dalle forze del male, ma non solo...





Laura Mercuri
Ogni tuo silenzio
"Andarmene da quella che è stata la mia città per ventisei anni è stato facile.  
Una valigia con le rotelle, una sacca di tela, sono saltata su un treno, e via.  
Che ci vuole, in fondo, se vuoi solo lasciarti tutto alle spalle e un posto vale l'altro, per te?  
Vivevo in un luogo circondato da montagne scabre e e ho scelto altre montagne, lussureggianti e ospitali. 
Le prime incombevano su di me come minacce, queste mi circondano come in un abbraccio". 


Grazie alla piccola somma che la madre è riuscita a mettere da parte per lei, Emilia lascia l'Abruzzo per rifugiarsi tra le montagne del nord, in Trentino. 
Bren, un paese ai margini delle località turistiche, la accoglie con i suoi boschi e i suoi torrenti impetuosi, ma anche con sguardi che non la abbandonano un istante, pur nell'apparente indifferenza.  
Ma a Emilia non importa, l'unica cosa che desidera è trovare un po' di serenità nella casetta al limitare del bosco che ha preso in affitto. 
Tuttavia, passare inosservati non è così facile, e presto molti sguardi la seguono, diffidenti. 
Chi è questa ragazza dai capelli rossi che arriva dal Sud, cosa nascondono i suoi occhi tristi? Per quale motivo Aris, il giovane e solitario falegname del paese, non riesce a staccarle gli occhi di dosso?   
E soprattutto, perché la segue ogni sera fino a casa, nascondendosi come un'ombra fra gli alberi? 
Nonostante le prime difficoltà, Emilia riesce a trovare dei lavoretti, prima come commessa in un fioraio, poi nell'unica libreria del paese. E dopo un lungo gioco di sguardi e di incontri appena sfiorati, la ragazza prende coraggio ed entra nel laboratorio di Aris, chiedendogli di creare per lei una piccola libreria. 
L'attrazione tra i due è immediata, e il magnetismo che li lega è evidente. Lei con il suo amore per i libri, la sua fantasia, la sua voglia di ricominciare, lui con i suoi silenzi, la sua delicatezza mentre lavora il legno, la sua forza nascosta. 
Presto i due comprendono di essere complementari,diversi e identici allo stesso tempo. 
Ma se le ombre che da sempre accompagnano entrambi divenissero un ostacolo insormontabile? 



L'incontro di due solitudini profondissime che si trovano e si riconoscono.  
Una storia d'amore e di amicizia, dove i silenzi significano comprensione, e la fantasia è l'unica arma per far fronte a una realtà troppo dura da sopportare.



The end.
Anche per oggi, è tutto. Spero che i libri proposti possano far colpo almeno su qualcuno di voi, e mi farebbe davvero piacere se decideste di dargli un'opportunità!
Detto ciò, non ho nulla da aggiungere, adesso tocca a voi.

Abbraccio grande,
Alice.

1 commento:

  1. La trama potrà anche sembrare carina, ma ho letto un estratto, e i bambini delle elementari scrivono meglio. Congiuntivi inesistenti, tempi verbali e consecutio temporum usati a caso, punteggiatura e sintassi brutalmente stuprati. Mi sono sentita male dopo aver letto 5 righe.
    Che un'oscenità del genere sia stata pubblicata è uno scherzo e un insulto verso coloro che effettivamente SCRIVONO. http://www.shopmybook.com/wwaowItems/2014/09/22/16128632711410563660000/excerpt/excerpt.pdf

    RispondiElimina

Se hai apprezzato il post, lascia un segno del tuo passaggio. Mi fa sempre piacere leggere i vostri commenti:)