giovedì 31 luglio 2014

SEGNALAZIONE: La Leggendaria Guerriera, di Aurora Ballarin

Buongiorno! Oggi penso di finire Città del Fuoco Celeste, e per allora sarà meglio che nessuno mi rivolga più la parola, potrei essere pericolosa.
Tralasciando questo, il post di oggi vorrei dedicarlo ad una scrittrice che mi ha gentilmente mandato una mail, chiedendomi una segnalazione. Cerco sempre di aiutarvi come posso, e ovviamente non ho rifiutato neanche questa volta; si tratta di Aurora Ballarin e dei suoi due libri all'attivo: La Leggendaria Guerriera: Rinascita di una dea e La Leggendaria Guerriera - parte seconda- I guardiani dell'adhandel.
Sono i primi due volumi di una trilogia, e sono ben contenta di illustrarvene i dettagli. 



La Leggendaria Guerriera: Rinascita di una dea 

Autore: Aurora Ballarin
Editore: Autopubblicato con Youcanprint
Prezzo: €22, 50
Ebook: €1,49
Pagine: 476
Trama:
Venezia 1896:

Ainwen Carnelio, giovane rampolla di una delle famiglie più in vista della città, non ha mai capito la ragione del suo strano aspetto.

Cresciuta da un ammiraglio, che l'ha addestrata all'arte della spada fin da bambina e da una madre insolitamente attenta a farle apprendere la magia, la giovane passa le sue giornate divisa tra due realtà: quella diurna, la vita apparentemente normale di una ragazza della sua età; e quella notturna tra duelli, visioni di cui non conosce il significato e incubi che infestano le sue notti.

Tutto evolve all'improvviso il giorno in cui conosce il nuovo istitutore, Barahir. Un uomo enigmatico, di una bellezza unica e fin troppo interessato a lei.

Con il suo arrivo le visioni aumentano, facendosi via via più terrificanti.

Ogni volta che i loro sguardi si incrociano è come se lei vivesse l'esistenza di un'altra persona.

La mente viene travolta da ricordi non suoi e perfino la vita arriva quasi a non appartenerle più, confondendosi con quella di un'altra donna di cui a malapena conosce il nome.
Fino a quando, spossata nell'animo e nelle carni decide di voler sbrogliare la matassa dei misteri di tutta una vita.
Solo un nome dalla sua parte. Un unico fievole indizio a ricollegare ogni sua visione: Urwen.
Il nome della dea degli elfi.
Il nome della donna che, cinquecento anni prima salvò il mondo dall'apocalisse...
Questa ricerca la porterà a riscoprire il suo passato e un destino dannato, da cui non potrà scappare. Una guerra spietata l’attende alle porte del suo domani.
Una battaglia insensata e crudele da cui dipenderà non solo la sua salvezza ma anche il destino di chi ama e del mondo che Urwen, prima di lei, era stata chiamata a proteggere.
Vecchi legami la richiameranno all’esistenza che ancora in fasce aveva gettato alle spalle e dalle stesse ceneri del dolore che comporterà la conoscenza del futuro che l’attende, dovrà ricostruire non solo un mondo, evitandone la fine, ma anche e soprattutto la sua stessa vita…




 La Leggendaria Guerriera - parte seconda- I guardiani dell'adhandel

Autore: Aurora Ballarin
Editore: Autopubblicato
Prezzo: €1,49 (SOLO EBOOK)
Pagine: 403
Trama:
Anno 1898 
 La missione di Ainwen è ormai chiara: Morwen e Firion devono morire!
 Ma così come è chiaro questo, altrettanto lampante e tangibile è il fatto che la sua malattia stia evolvendo fin troppo rapidamente.
 Il tempo stringe e i nemici, ben lungi dal restare fermi ad attendere le mosse sue e dei guardiani, attaccano l'adhandel colpendola nel modo più subdolo e vile in cui si possa colpire una persona.
 Il loro obbiettivo è quello di distruggere la reincarnazione della dea e ricostruire il mondo a loro immagine. 
 Un mondo di lacrime e sangue...
 Solo Ainwen può evitare questo infausto futuro; ma il prezzo delle sue scelte sarà alto...molto più alto di quanto lei si possa aspettare...



 Io non conoscevo la storia, ma sembra affascinante. Voi che ne pensate? Fatemi sapere:) 

1 commento:

Se hai apprezzato il post, lascia un segno del tuo passaggio. Mi fa sempre piacere leggere i vostri commenti:)