lunedì 14 luglio 2014

Chi ben comincia.. #12

Booonjour! Come state, miei piccoli tesori? Cominciata bene la settimana?
Prima di cominciare con l'appuntamento di oggi, volevo parlarvi di un'iniziativa ideata da me, cui hanno preso parte i blog Dreaming Fantasy, Al mare con Esse e A thousand imaginary worlds, cominciata proprio questa mattina.
Si tratta della 'Summer School', e sarà un'occasione per imparare qualcosa in più sulle vostre saghe fantasy preferite, divertendoci tutti insieme e perché no? Vincendo anche qualche bel libro in più!:)
Vi lascio il banner dell'iniziativa. Cliccateci e verrete reindirizzati al link della prima tappa, sul blog di Leda, in cui è spiegato tutto! Vi aspettiamo in tanti:)


Bene, adesso che siete andati tutti ad iscrivervi all'iniziativa, possiamo passare al post di oggi. :P
Come ogni lunedì, torna la rubrica 'Chi ben comincia' , questa volta con un estratto del libro 'Oceano Mare', di Alessandro Baricco.
E' il libro che sto leggendo in questo periodo -insieme ad altri tre- e ci tenevo a condividerne con voi l'incipit. So che molti di voi l'hanno apprezzato:)


Incipit:
Sabbia a perdita d'occhio, tra le ultime colline e il mare -il mare- nell'aria fredda di un pomeriggio quasi passato, e benedetto dal vento che sempre soffia da nord. 
La spiaggia. E il mare. 
Potrebbe essere la perfezione -immagine per occhi divini- mondo che accade e basta, il muto esistere di acqua e terra, opera finita ed esatta, verità -verità- ma ancora una volta è il salvifico granello dell'uomo che inceppa il meccanismo di quel paradiso, un'inezia che basta da sola a sospendere tutto il grande apparato di inesorabile verità, una cosa da nulla, ma piantata nella sabbia, impercettibile strappo nella superficie di quella santa icona, minuscola eccezione posatasi sulla perfezione della spiaggia sterminata. A vederlo da lontano non sarebbe che un punto nero: nel nulla, il niente di un uomo e di un cavalletto da pittore. 

Quella di Baricco è sicuramente un'entrata ad effetto. 
Penso che sia uno scrittore che con le parole sa giocare, e che gli piaccia farlo vedere, con questo suo stile un po' poetico, o almeno è questa l'impressione che mi ha dato finora.
Questa in realtà è solo la prima storia, mentre nel libro ce ne sono più di una, nonostante si colleghino l'una all'altra.
Ditemi, carissimi, che ve ne pare?:) Voi l'avete già letto? 
Buon lunedì e buona giornata,
Alice. 

14 commenti:

  1. Io non ho mai letto niente di lui, ma non è mai tardi per cominciare!^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neanche finora avevo letto nulla, però questo me lo hanno regalato e non potevo farne a meno:)

      Elimina
  2. E' uno dei pochi che non ho di Baricco!

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. Finora sembra carino, vediamo come va a finire:)

      Elimina
  4. Ciao Alice!
    Partecipo all'iniziativa e complimenti per l'idea ^^
    Di Baricco non ho mai letto nulla, ma, anche se rischio il linciaggio, sinceramente non mi dice più di tanto come autore >.< anche se non nego che l'incipit sia molto poetico...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ciao:)
      Ti ringrazio, sono contenta che vi piaccia tanto! Trovare qualcosa di carino non è stato facile ahahah
      Neanche io finora avevo letto nulla, però questo mi sta piacendo davvero, ha uno stile tutto suo, particolare, che riesce a catturarti:)

      Elimina
  5. A me non piace come scrittore. Ho provato a leggere Castelli di rabbia ma l'ho abbandonato dopo 10 pagine. Mi irrita persino come persona.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse sei l'unica ad avermelo detto ahahah
      Ognuno poi ha il proprio parere:)

      Elimina
  6. Alice mi hai incuriosito, io non ho mai letto nulla di Baricco ma l'incipt di questo libro mi piace! Buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  7. Oceanomare è uno dei miei preferiti di Baricco, spero piacerà anche a te! Attendo la tua recensione! ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sembra esser piaciuto a parecchi di voi:) Vedremo!

      Elimina

Se hai apprezzato il post, lascia un segno del tuo passaggio. Mi fa sempre piacere leggere i vostri commenti:)