giovedì 15 maggio 2014

Recensione: Sono il numero quattro, di Pittacus Lore.

Buoon pomeriggio miei cari.
Ho terminato la lettura del libro 'Sono il numero quattro', quello che stavo leggendo con il gdl di Leda, e approfittando del fatto da un po' di tempo le recensioni scarseggiano, ho deciso di scrivervi quello che penso a proposito di questo libro.
Let's go:)

Trama:
Siamo arrivati in nove. In apparenza siamo uguali a voi: vestiamo come voi, parliamo come voi. Ma non siamo affatto come voi. Siamo in grado di fare cose che voi non potete neanche sognare. Abbiamo poteri che voi non potete neanche immaginare. Ci siamo rigugiati sulla Terra e ci siamo divisi per prepararci: dovevamo allenarci, scoprire tutti i nostri poteri e imparare a usarli. Ma loro ci hanno scoperto e ci stanno dando la caccia. Già tre ne hanno uccisi e io sono il prossimo, il numero quattro...



Recensione:
John, il protagonista. *^^^*
'Sono il numero quattro' è il secondo libro che leggo il cui argomento principale sono gli alieni,  e questa volta il concetto di alieno è diverso da quello di 'The Host'.
Il protagonista, infatti, è uno dei nove alieni riusciti a scappare dal pianeta Lorien -quello da cui proviene- e che adesso viene perseguitato dai Mogadorian, coloro che distrussero il suo pianeta e che adesso minacciano di fare lo stesso con la Terra.
Non mi dilungo con la sinossi, perché non penso sia necessario, ma parliamo direttamente di quella che è la mia opinione sul libro.
All'inizio non ero entusiasta all'idea di leggerlo e se non fosse stato per questo gruppo di lettura a cui ho partecipato, probabilmente non ne avrei mai sentito parlare. Eppure, è stato una piacevole sorpresa. 

Sin dall'inizio, gli scrittori (In realtà Pittacus Lore è il nome di uno dei personaggi del libro, gli scrittori sono James Frey e Jobie Hughes) riescono a far sì che chi legge, rimanga intrappolato tra le pagine. 
Una volta cominciata la lettura, lo stile è così semplice e scorrevole che diventa difficile
Sarah, la fidanzata.
allontanarsene
.
Ha la giusta dose di mistero, avventura, amore e amicizia. 

Alla storia principale, quella di John, vanno ad intrecciarsi le vite di Henri, Sarah, Sam e Mark.
Ad essere sincera, non ho ancora capito la scelta degli autori riguardo quest'ultimo.
Mark infatti, è il tipico bullo, che prende di mira il nuovo arrivato, perché piace alla sua ex ragazza. Il tipico personaggio antipatico che vorremmo sbattere al muro, avete presente? E poi, nella battaglia finale, è al fianco di John, come se nulla fosse, mentre fino a qualche giorno prima non faceva che rendergli la vita impossibile.
Penso che questa sia stata l'unica scelta che non ho condiviso, o al massimo, se avevano intenzione diParere personale, ovviamente. 
Sam, il migliore amico di John.
far sì che il personaggio di Mark subisse un cambiamento, avrebbero dovuto far notare un graduale cambiamento nei suoi atteggiamenti, ma il fatto che il giorno prima odiasse John, e quando ha scoperto la sua vera identità combattesse con lui non mi è proprio piaciuto.
Nonostante questo, il romanzo mi è piaciuto davvero tanto e non vedo l'ora di smaltire tutti i libri per il Project Books, e comprare i seguiti. 
Un romanzo davvero piacevole, che merita di essere letto. 

Voto:
Quattro farfalle.

Non ho ancora visto il film, ma ho intenzione di farlo al più presto. Chissà che possa uscirne fuori un post.
Intanto vi ho inserito qualche gif e qualche foto tratte da lì. 
Voi lo avete già letto, pensate di farlo in futuro o non vi interessa? Sono curiosa di conoscere le vostre opinioni:)

12 commenti:

  1. oh *-* Alex *sbava*
    io l'ho finito ieri, ma non so, non mi ha colpito così tanto. Sarà per il fatto che avevo già visto il film e ad un certo punto mi sono scocciata di leggerlo XD non è stata una brutta lettura, ma non di certo una delle miei preferite :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io il film non l'ho ancora visto, ma penso che nel tuo caso abbia inciso:)

      Elimina
  2. Ciao Alice :D Io il film già l'ho visto e se devo essere sincera non mi ha colpito più di tanto nonostante Alex Pettyfer u_u il libro non è in WL, però se mi capita tra le mani un pensierino lo faccio ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me è piaciuto, magari trovi l'occasione e vedi di che si tratta:)

      Elimina
  3. il film mi è piaciuto un sacco, quindi penso darò una possibilità anche al libro! :D

    RispondiElimina
  4. Come sono contenta che ti sia piaciuto! *O* sabato posto l'ultima tappa del GDL *^* e dovrò fare anche io la recensione! 4 stelle meritatissime e voglio assolutamente il seguito! *^*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci risentiamo sabato:)
      Non vedo l'ora di leggere la recensione!

      Elimina
  5. ^-^ mi hai incuriosita un sacco! Penso che, appena ne avrò l'occasione, lo leggerò :3

    RispondiElimina
  6. questo libro è nella mia WL da un po..devo ancora leggerlo..mi ispira molto..!^_^

    RispondiElimina
  7. A M O questo film! E' pieno di scene a sorpresa, e l'ho visto più di una volta!

    RispondiElimina

Se hai apprezzato il post, lascia un segno del tuo passaggio. Mi fa sempre piacere leggere i vostri commenti:)