lunedì 7 aprile 2014

Chi ben comincia #4

Buoongiorno miei bei lettori.
E' lunedì e, ahimè, è cominciata una nuova noiosa e infinita  settimana. Purtroppo non possiamo fare nulla per mettere in stand-by il tempo -anche se mi farebbe piuttosto comodo-, ma possiamo consolarci con un nuovo appuntamento con la rubrica chi ben comincia.
Prima di cominciare però, vorrei ricordarvi una cosa a cui tengo tantissimo.. OGGI COMINCIA LO SPRING GIFT TOUR! La prima tappa è ospitata dal blog Reading With Love e qui trovate il post interamente dedicato al primo dei cinque step; dai, mi piacerebbe tantissimo che foste in tanti a partecipare, vi aspettiamo!:)
Aaand now, let's go!



Chi ben comincia è una rubrica ideata dal blog Il profumo dei libri che consiste nel presentare,in ogni nuovo post, l'incipit di un libro.






Oggi la rubrica sarà dedicata al libro Cloud Atlas di David Mitchell, recente acquisto che non avevo neanche sfogliato, prima di decidere di dedicargli questa puntata della rubrica.



Giovedì, 1 Novembre.
Al di là del piccolo villaggio indiano, su una spiaggia deserta, mi sono imbattuto in una serie di impronte umane fresche. Tra alghe putride, palme e bambù, le orme mi hanno condotto al loro artefice, un bianco, pantaloni e giacchetta da marinaio arrotolati, barba ruvida e cappello di castoro fuori misura, così intento a scavare e setacciare la sabbia finissima con un cucchiaino da accorgersi della minima presenza solo quando l'ho apostrofato a dieci metri di distanza. Così, ho fatto conoscenza con il dottor Henry Goose, medico chirurgo dell'aristocrazia londinese. La sua nazionalità non mi ha affatto sorpreso. Se esiste un rifugio tanto remoto, o un'isola tanto sperduta, da poterci soggiornare senza poter incappare in un inglese, sono luoghi che non vengono menzionati sulle mappe che ho visto fino a ora.
Il dottore aveva forse smarrito qualcosa su quella spiaggia? Potevo essergli d'aiuto?

Che ne dite? A me questo libro attira tantissimo: sin dal primo momento in cui l'ho visto sullo scaffale ho pensato che dovesse essere mio; spero di cominciare la lettura al più presto.
 Aspetto le vostre opinioni, e nel frattempo vado a scrivere la recensione di Allegiant.
Goodbye my beautiful readers  (sì, oggi ce l'ho con l'inglese ahahah)

10 commenti:

  1. Devo essere sincera: io ho visto solo il film ed è stato un esperienza così confusionaria che ho abbandonato il progetto di leggere il libro. Verrò a leggere la tua recensione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche mia sorella non appena ha visto il libro sui miei scaffali mi ha detto la stessa cosa.. Non so, a me attira.. Appena lo finisco scriverò immediatamente una recensione allora:)

      Elimina
  2. Leggerò sicuramente la tua recensione perché non l'ho letto o visto il film. Sono incuriosita! :)
    Ti ho taggata su un'iniziativa, spero sia gradita e non ti dispiaccia (o sia già stata taggata, in quel caso fa nulla) :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, non mi resta che cominciare la lettura al più presto e scrivere una recensione, allora!
      Sì, ho visto, ho pubblicato il post:)

      Elimina
  3. Questo libro è anche nella mia lista!! Sono curiosa anche io, ma ho tantissimi libri in arretrato spero comunque di leggerlo al più presto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono nella tua stessa situazione! ahahah

      Elimina
  4. All'epoca dell'uscita del film sono vuta a conoscenza dell'esistenza del libro, ma l'idea di leggerlo non ha mai davvero attecchito! Aspetterò la tua recensione per farmi un'idea più chiara! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cercherò di leggerlo il prima possibile allora!:)

      Elimina
  5. Io ho visto il film che mi è piaciuto davvero moltissimo, e poi ho voluto assolutamente il libro che finalmente è mio!!! ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, il tuo commento non fa che aumentare la voglia di leggerlo:)

      Elimina

Se hai apprezzato il post, lascia un segno del tuo passaggio. Mi fa sempre piacere leggere i vostri commenti:)